Strumenti utili per gestire al meglio la presenza in rete della tua impresa

Al val piò la pràtica che la (web) gramàtica! Che tradotto vuol dire:

grazie dei tuoi suggerimenti Mike, dei tuoi consigli per le migliori strategie di web marketing molto utili per la mia attività e per le linee guida da seguire per migliorarne la visibilità in rete – e quindi aumentare il margine di fatturato –

ma detto fra noi: ci dai nome, cognome e link di qualche tool utile per mettere in pratica tutto questo?

Basta dirlo: pronti via!

Google AnalyticsFree (no money!) – Che te lo dico a fare: indispensabile per spalancarti la porta su tutti i dati dietro le quinte del tuo sito.

HootSuite (30 giorni gratis, poi lo paghi) – Se devi gestire i tuoi social, fallo bene. Se devi organizzarti un piano editoriale per benino allora scegli il giusto social media tool: questo è uno dei migliori. Ce ne sono molti altri, ma se cerchi un alternativa valida allora prova Postpickr: tutto made in Italy!

Wrike o TrelloFreemium (qualcosa gratis e se vuoi di più lo paghi) – Servono per organizzarti il lavoro: che tu sia un solitario e ramingo gestore della tua presenza in rete o, ancor meglio, debba gestire il lavoro coordinandoti con un team grazie a questi strumenti potrai ottimizzare ogni task legato ad ogni progetto stabilendone le priorità ed assegnandone i singoli compiti tenendone sempre d’occhio l’evoluzione generale.

Google DriveFreemium – Ma anche Dropbox: un posto unico dove condividere tutti i files su più device e fra più utenti. Cominci un lavoro sul pc in ufficio, lo rileggi sullo smartphone e lo concludi sul notebook a casa. Uno spazio sicuro e protetto che ti permette di non perderti più neanche un byte.

Crazy Egg(30 giorni gratis, poi lo paghi) – Ovvero mappe di calore! Pensi che basti analizzare i dati puri e crudi del tuo sito per trarre le giuste conclusioni? Eh, parrebbe di sì, e invece devi sempre analizzare dove i tuoi utenti cliccano maggiormente sulle tue pagine, dove soffermano maggiormente l’attenzione, quale sia il viaggio della freccina del loro mouse e quindi del loro interesse per comprendere come ogni visitatore ‘legge’ il tuo sito e di conseguenza migliorarne l’esperienza e guidarlo al meglio. Come fare? Ovviamente con le mappe di calore, strumenti che attraverso grafiche associate a vere e proprie ‘temperature’ (più calde o fredde a seconda delle zone cliccate del tuo sito) possono svelarti moltissimo della percezione dell’esperienza di visita del tuo sito da parte degli utenti.

CanvaFreemium – Non sai nulla di fotoritocco ma hai compreso che l’immagine giusta al momento giusto associata al contenuto giusto può fare la differenza? Bene, allora non ti resta che sfruttare Canva: alla velocità della luce potrai sfornare la perfetta immagine per i tuoi post su Facebook, la copertina per la tua pagina Linkedin o perchè no anche delle super accattivanti slide per la tua presentazione aziendale.

Bene, ti ho dato qualche spunto utile? Ça va sans dire: questo è solo l’inizio ed è solo una micro lista degli strumenti essenziali adatti a rendere più profiqua ed agevole la gestione della tua presenza aziendale in rete. Ma credo sia un ottimo punto di partenza per preparare al meglio il viaggio della tua attività nel magico mondo del web marketing.

Piacere, sono un neoimprenditore.

Ho in'idea e un progetto interessante
ma prima di muovere i primi passi in rete voglio essere sicuro di non sbagliare
e di iniziare col piede giusto.
Ciao, ho già un'attività presente online.

Purtroppo la mia comunicazione 'fai da te' non ha mai funzionato ed ora voglio capire una volta per tutte dove ho sbagliato
e come cambiare rotta.
Buongiorno,
devo ridipingere casa.


La presenza della mia attività in rete è consolidata da anni ma vorrei comunque riposizionarla adeguatamente
e riqualificarla per raggiungere nuovi obiettivi.
Chiudi il menu