Purtroppo la mia comunicazione ‘fai da te’ non ha mai funzionato
ed ora voglio capire una volta per tutte
dove ho sbagliato
e come cambiare rotta.

Sediamoci con calma e analizziamo per bene cosa non ha funzionato. Una delle prime cose che io ti chiederò sarà illustrarmi i tuoi passi precedenti per comprendere come e cosa è andato storto.

Tu per favore invece non chiedermi ‘ Voglio essere primo su Google, come si fa a essere primi su Google’ perchè allora ti assicuro c’è molta strada da fare – o da rifare.

Comunque non preoccuparti, non sei il solo a chiedertelo, ogni imprenditore si fa questa domanda ma vedila così: Google non è un unico parcheggio di lusso dove possono solo posteggiare dieci fortunati al primo piano e tutti gli altri restano fuori ad ammirare le loro vetture guardandole anche con binocoli potentissimi da ogni parte del mondo e desiderosi di fare offerte per comprare una di quelle dieci auto.

Vedila così: innanzitutto Google non ha un solo parcheggio ma ne ha infiniti in tutti i luoghi e in tutti i laghi. Poi magari a te nemmeno interessa parcheggiare a Kumasi o a Saint Malo perchè la tua auto la vuoi e la puoi vendere solo in provincia di Bologna. Perciò il primo consiglio è quello di cercare un parcheggio vicino a te e di conseguenza ai tuoi possibili compratori.

Poi ti svelo un altra verita sconvolgente che neanche X-Files: la tua auto grazie al potere immaginifico della rete può sostare in mille parcheggi contemporaneamente ed essere vista da mille angolazioni dai tuoi possibili contatti: magari c’è chi è interessato solo al tuo Arbre Magique, oppure c’è chi l’ha notata ed è rimasto colpito dal colore e ti chiederà se ne  hai anche un’altro modello in vendita.

Comincia a esserti più chiaro il tutto?

La SEO, cioè la tecnica del parcheggio della tua auto in Google in modo che venga vista NON da tutti e ovunque  – regola quasi sempre valida, a volte invece bisogna farsi vedere ovunque ma questa è un’altra storia – MA solo da chi è interessato richiede una padronanza di guida certificata. Richiede competenza, studio continuo delle tecniche e delle strategie del webmarketing, continua formazione e analisi 24h.

Detto questo, una volta conclusa la nostra prima chiaccherata sullelezioni di guida online mi prenderò del tempo per raccogliere per bene dati e idee e ti ricontatterò dopo qualche giorno per risentirci.

Ecco cosa ti preparerò:

  • L’ analisi delle criticità del tuo sito attuale, se ne hai già uno
  • La visione del tuo mercato di riferimento
  • La strategia di comunicazione
  • Il piano editoriale
  • Il planning di tutti i servizi che ti posso offrire, che ti serviranno e dei quali mi posso avvalere
  • La mia offerta economica per attuare tutto quanto hai letto in questo elenco
Chiudi il menu